lampadari
  specchi
  plafoniere
  lampade da tavolo
  shopping bag


STORIA DELL'ARTE VETRARIA

Un decreto del Maggior Consiglio della Serenissima Repubblica di Venezia dell'8 novembre 1291 stabilì che le fornaci del vetro dovevano avere la sede sull'isola di Murano.Nasceva così quella che ancor oggi è l'arte vetraria famosa in tutto il mondo.

Murano presentava tutte le caratteristiche ottimali perché si sviluppasse l'artigianato del vetro: preservava il centro urbano di Venezia dagli incendi e dalle esalazionii di gas nocivi ed allo stesso tempo era vicina al centro commerciale e al porto di Venezia.

Dal XIII secolo l'arte vetraria muranese è divisa tra la produzione comune e quella artistica. I vetri soffiati infatti comprendono una produzione assai differenziata: dalle bottiglie ai vasi preziosi, dagli specchi ai vetri per finestre.